Avis, numero verde, avis giovani, fios AVIS NAzionale AVIS Toscana


AVIS dona il 5 x mille

news

14 giugno giornata mondiale del donatore

Cari donatori
il 14 giugno sarà la Giornata mondiale del donatore di sangue, che quest'anno sarà ospitata dall'Italia.
Per celebrare questo evento, da venerdì 11 a venerdì 18 giugno tutta la strada di Borgo Ognissanti sarà imbandierata con le nostre bandiere, per rendere omaggio all'impegno che noi, come associazione, mettiamo nella promozione della donazione a 360 gradi e di uno stile di vita sano. Ma, soprattutto, è un'occasione per celebrare voi donatori, senza i quali i nostri sforzi e il nostro impegno sarebbero vani.
Perciò, se vi capita di passare per Borgo Ognissanti, se vi va, scattate (o scattatevi) una foto e postatela sui social taggando Avis Comunale Firenze e usate l'hashtag #HackDonor2021.
Grazie a tutti quelli che vorranno prendere parte a questa iniziativa!

›› Leggi

Pubblicato il giorno 11/06/2021

Domenica 6 giugno giornata del " Volontariato in Piazza"

Giornata di sensibilizzazione alla donazione del sangue e non solo. Le associazioni presenti nel nostro territorio presenteranno le loro attività. Ospiti speciali le associazioni: Asso Fitram CAMET, Franco Bus, Vespa club di Firenze e Vespa club di Montemurlo. autobus, vespe e macchine storiche faranno da cornice alla nostra manifestazione. Nel pomeriggio una gradita sorpresa della Tuballoswing.

›› Leggi

Pubblicato il giorno 01/06/2021

NUOVO BANDO SERVIZIO CIVILE 2021

Sono 44 i posti di Servizio Civile Regionale a disposizione su altrettante sedi Avis della Toscana grazie al Bando promosso dalla Regione Toscana nell’ambito di Giovanisì, il progetto dedicato all’autonomia dei giovani. Il bando è aperto ai giovani in età compresa fra 18 ed i 29 anni (quindi chi non ha ancora compiuto il 30° anno, ovvero 29 anni e 364 giorni), che siano regolarmente residenti, domiciliati o soggiornanti in Toscana, che siano disoccupati o inattivi (può fare domanda chi sta frequentando un corso di studi di qualunque tipologia), che siano in possesso di idoneità fisica e non abbiano riportato condanna penale anche non definitiva alla pena della reclusione superiore ad un anno per delitto non colposo.

Non possono presentare la loro candidatura i giovani che svolgono o hanno svolto in passato servizio civile nazionale/universale o regionale in Toscana o in altra regione in qualità di volontari, anche se hanno interrotto prima della scadenza prevista, ad eccezione di coloro che hanno cessato il servizio per malattia e i giovani che abbiano avuto rapporti di lavoro o di collaborazione retribuita con l’ente che realizza il progetto, a qualunque titolo, nell’ultimo anno e per un periodo di almeno sei mesi.

I progetti di Avis Toscana finanziati per la promozione della solidarietà e della donazione del sangue e del plasma tra gli studenti delle scuole superiori e delle università delle province toscane sono 6, per un totale di 44 posti messi a bando su altrettanti sedi Avis della Toscana, nelle province di Arezzo - Grosseto - Siena, Firenze, Livorno, Lucca - Massa Carrara, Pisa - Empolese Valdelsa, Prato - Pistoia.

La domanda può essere presentata entro e non oltre le ore 14 di venerdì 28 maggio esclusivamente online, accedendo all'apposito sito. Come di consueto, i giovani coinvolti vedranno riconosciuto un assegno mensile di 433,80 euro e al termine del progetto verrà rilasciato dai Centri per l'Impiego il libretto formativo del cittadino, nel quale saranno riportate le competenze acquisite durante i mesi di servizio. La domanda potrà essere presentata esclusivamente on line. A questo link tutte le informazioni e le istruzioni per la compilazione della domanda.

›› Leggi

Pubblicato il giorno 30/04/2021

EVENTI

Insieme per un gesto d'amore

Sabato 12 Dicembre, presso l'unità di raccolta sangue Avis Firenze di viale Michelangelo 41, i volontari di Scientology saranno a disposizione per dare il loro contributo con la donazione del sangue



Questo è il secondo appuntamento dopo quello del 13 Giugno, rispettando sempre le disposizioni emanate dal governo che vietano ancora gli assembramenti e regolamentano i distanziamenti



A tutti i donatori che aderiranno, verranno effettuate gratuitamente le analisi del sangue previste dalla normativa di legge vigente ed i referti delle stesse verranno spediti sempre gratuitamente a cura del centro trasfusionale che riceverà il sangue, all’indirizzo indicato dal donatore.



L’iniziativa vuol esser un modo di contribuire ad una vitale necessità, quella di far fronte ai comuni problemi ospedalieri che il COVID-19, pur meritando la dovuta attenzione, non ha cancellato, ma solo adombrato.

Un aiuto quindi che realizza l’insegnamento del fondatore di Scientology, L. Ron Hubbard, per cui Un essere è di valore nella misura in cui è in grado di aiutare gli altri.

›› Leggi

Pubblicato il giorno 01/06/2021