Avis, numero verde, avis giovani, fios AVIS NAzionale AVIS Toscana

Il contenuto di questa pagina richiede una nuova versione di Adobe Flash Player.

Scarica Adobe Flash Player



AVIS dona il 5 x mille

news

Avis Firenze e il Calcio Storico Fiorentino

Il Calcio Fiorentino non fu altro che uno dei tanti modi di giocare con quel corpo sferico di varie grandezze, che sappiamo essere stato usato in tutte le parti del mondo fin da tempi molto remoti. Dagli antichi Greci, che chiamavano il gioco "Sferomachia", fino ai Romani che, con il nome di "Harpastum" (che etimologicamente significa "strappare a forza") lo praticavano su terreni e arene sabbiose applicando precise regole alle quali le due squadre in campo, di uguale numero di giocatori, dovevano attenersi nello svolgimento della competizione agonistica. Le gare avevano un carattere molto virile ed aggressivo: risse, lotte serrate e continui scontri fisici per il possesso della palla tempravano lo spirito dei giocatori e sviluppavano il fisico di cittadini e legionari che abitualmente lo praticavano.”

Oggi le squadre del Calcio Storico dei ROSSI, VERDI, BIANCHI e AZZURRI si sono unite per la solidarietà ed i loro atleti sono diventati donatori di sangue associati. Ebbene si, dal 20 al 22 maggio gli sportivi si sono recati al centro di Raccolta sangue Avis - IOT Piero Palagi e al Servizio Trasfusionale di Careggi. La loro è stata, e lo sarà periodicamente, una testimonianza di amicizia e di aiuto verso i malati. Non una donazione occasionale, pubblicitaria o emotiva, ma una donazione di sangue emersa dalla volontà di conoscere e apprendere il vero significato di diventare donatore.
Gli sportivi oltre che a donare hanno avuto la possibilità di visitare i centri trasfusionali e conoscere le varie tipologie di donazione
Un grazie sincero va esteso a tutti gli sportivi e ci auguriamo che altri seguano l’esempio di questi ragazzi.

 

Pubblicato il giorno 26/05/2011