Avis, numero verde, avis giovani, fios AVIS NAzionale AVIS Toscana


AVIS dona il 5 x mille

news

Il Presidente Luigi Conte esorta i Fiorentini alla donazione

Dopo l’emergenza sangue che c’è stata durante la pandemia, anche l’estate, complice l’inizio delle ferie, può essere motivo di un rallentamento delle donazioni. Da qui l’appello del presidente di Avis Comunale Firenze Luigi Conte: “Il sangue è l'elemento principale per il buon funzionamento del nostro sistema sanitario. E non è riproducibile artificialmente. Chiedo quindi a tutti i Fiorentini di diventare volontari donatori e ringrazio i nostri donatori che continuano il loro atto del dono di sangue e di plasma. Fatelo anche in estate. Ce n’è ancora più bisogno”.
Ogni donatore lo fa in media 2 volte all’anno, anche se nell’arco di un anno è possibile donare fino a 4 volte il sangue. Per il plasma, invece, è possibile donare ogni 14 giorni. Di plasma ce n’è particolare bisogno ed è fondamentale per la produzione di farmaci salvavita. Tra i gruppi sanguigni dei quali c’è attualmente più necessità figurano lo zero (sia negativo che positivo) e il gruppo A. L’impatto della pandemia si è fatto sentire pesantemente e tutte le Regioni si trovano a fare i conti con alcune criticità, anche quelle che storicamente supportano le Regioni carenti. Nonostante la sanità toscana sia tra quelle che hanno ridotto meno le attività no-Covid durante la pandemia e più hanno incrementato nel 2021 le prestazioni erogate, come riportato sia dai dati di Agenas sulla resilienza dei sistemi sanitari regionali, sia da altri indicatori, è necessario fare ancora di più. La piena ripresa dell’attività chirurgica richiede disponibilità di sangue.
Per maggiori informazioni e prenotazioni potete contattare Avis Comunale Firenze al n. 055210 300 oppure al n. mobile 3280073868

Pubblicato il giorno 02/07/2022